FAQ

Dove posso scaricare le “Linee Guida per l’integrazione in Smart Data Net” per accedere alla piattaforma e utilizzarne le funzionalità?

Le “Linee Guida per l’integrazione in Smart Data Net” in formato  PDF sono scaricabili qui 

 

 

Il mio sensore è in movimento e ogni evento inviato contiene la sua posizione. In che formato devo inserirlo per potermi avvalere delle funzionalità spaziali esposte dalla piattaforma?

Il formato da utilizzare è UTM-WGS84.

Le funzionalità della piattaforma verranno implementate? Quando?

Sì. Le date dei rilasci e delle implementazioni delle funzionalità sono disponibili nella sezione ROADMAP.

Quali sono le modalità di fruizione per la mia app mobile?

È possibile fruire della piattaforma in due modalità:

  1. Streaming API: puoi utilizzare il protocollo web-socket (formato STOMP) per registrarti ad uno stream e ricevere gli eventi nel momento in cui vengo generati;
  2. Rest API: puoi utilizzare il protocollo REST/API (formato ODATA) per recuperare le informazioni relative agli eventi storicizzati nella piattaforma o per accedere ai tutti i dataset open presenti.
Quali sono le specifiche di sicurezza per l’integrazione?

Tutte le comunicazioni che vanno verso la piattaforma devono contenere le informazioni che consentano alla piattaforma di autenticare la sorgente.

La Piattaforma mette a disposizione l’autenticazione basic (con username e password).

In versioni successive i client potranno opzionalmente utilizzare il protocollo OAuth 2.0 ([OAUTH]).

Sono gestore di un’applicazione web e vorrei fruire dei dati in tempo reale per pubblicarli. Come posso integrarmi?

La fruizione delle Streaming API da parte di un’applicazione server può avvenire tramite sottoscrizione dell’endpoint fruitore sulla piattaforma. In tal modo i flussi sottoscritti verranno inviati all’endpoint registrato.